Petroltecnica

Articoli

Adriano Olivetti

Nel giugno del 2010, a 50 anni dalla scomparsa, Petroltecnica ha deciso di celebrare la figura dell’imprenditore visionario Adriano Olivetti. Nato l’11 aprile del 1901, ad Ivrea Adriano Olivetti, industriale ma anche intellettuale, urbanista ed editore, muore a 59 anni il 27 febbraio del 1960, dopo aver trascorso una vita a cercare di coniugare le logiche e i successi dell’impresa a un progetto sociale ancora oggi innovativo.

 Quello di Adriano Olivetti era un sogno industriale che certamente mirava al successo e al profitto, ma anche un progetto sociale che implicava una nuova relazione tra imprenditore e operaio, oltre che un nuovo rapporto tra fabbrica e città.

 Ci siamo chiesti che cosa rimanesse dell’esperienza Olivetti e, soprattutto, se il suo pensiero e la sua azione possano ritrovare una nuova attualità. Petroltecnica ha deciso così di organizzare un Seminario aperto alla città di Rimini, alle associazioni di categoria, agli organi di informazione, ai singoli professionisti, studiosi e a tutti gli interessati, dedicato alla figura dell’imprenditore Adriano Olivetti Il nostro obiettivo, affascinati da questo personaggio unico, è  stato quello di trovare, nelle fertili anomalie del suo pensiero, alcune chiavi di lettura di una modernità solo in parte compresa. E’ possibile individuare degli aspetti della sua esperienza che possano trasferirsi nel mondo contemporaneo dell’impresa. Un’operazione basata sulla memoria, ma con lo sguardo rivolto al futuro.

La giornata ha visto i prestigiosi interventi di Mariella Crocellà (Giornalista, autrice del programma Rai Adriano Olivetti per la trasmissione La Storia Siamo Noi di Giovanni Minoli) e Carlo Ronca (Ingegnere, ex dirigente Olivetti, responsabile ricerche Fondazione Adriano Olivetti sul capitale intellettuale d’impresa e di comunità).

Il nostro seminario si è articolato in due giornate: una in azienda e una al Rockisland, uno dei più affascinanti locali di Rimini che incarna l’identità marittima della città e, idealmente, la volontà di navigare in mare aperto alla scoperta del mondo.

Lascia un commento :